Informazioni generali

Per migliorare la qualità dell'ambiente in cui viviamo, il Comune di Piove di Sacco mette a disposizione un contributo di € 250,00 per i cittadini residenti che installino un impianto a gas o gpl su auto originariamente omologata a benzina
Le manifestazioni di interesse vengono evase in ordine di presentazione, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Tempi

Il richiedente ha 120 giorni di tempo per far eseguire il lavoro di installazione dopo il ricevimento della lettera di conferma accettazione del contributo inviata dall’Ufficio Ambiente per presentare la vera e propria domanda di contributo.
La liquidazione della somma avviene successivamente al ricevimento da parte del Comune della documentazione finale relativa al lavoro eseguito (copia carta di circolazione con indicazione del collaudo impianto - o prenotazione dello stesso - e copia della fattura).

Costi

Per la Manifestazione di interesse non è previsto nessun costo.

La Domanda di contributo dovrà essere accompagnata da una marca da bollo del valore di € 16,00.

A chi rivolgersi

Orari di apertura

martedì: 15.30 - 18.00
mercoledì: 11.30 - 13.00
venerdì: 11.30 - 13.00

Contatti

A chi rivolgersi

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì: 8.30 – 12.30; martedì 15.00 - 17.30
sabato: 8.30 – 11.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

22/06/2020
Approfondimenti

Normativa:

Documentazione da presentare:

Compilare l’apposita Manifestazione di interesse (modulo scaricabile dalla sezione modulistica) di richiesta di disponibilità del contributo ed allegare fotocopia di documento d’identità e fotocopia della carta di circolazione completa (se l'intervento è già stato effettuato anche copia della fattura dei lavori effettuati e, se già rilasciata, copia del collaudo. Per i dettagli si veda il Bando).
Le manigfestazioni di interesse, possono essere presentate dal 22/06/2020 al 26/09/2020 fatto salvo esaurimento dei fondi prima di tale termine, in uno nei seguenti modi:

  • consegnandola al Polisportello comunale in viale degli Alpini negli orari di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30; ultimo venerdì del mese fino alle 12,00; martedì pomeriggio dalle 15,00 alle 18,00; sabato dalle 8,30 alle 12,00);
  • a mezzo servizio postale indirizzandola al Comune di Piove di Sacco – piazza Matteotti n. 4 – 35028 Piove di Sacco PD – in caso di raccomandata farà comunque fede la data di ricevimento della stessa;
  • a mezzo posta certificata all’indirizzo polisportello@pec.comune.piove.pd.it.

Ulteriori informazioni:

Entro massimo 120 giorni dal ricevimento della lettera di accettazione, il richiedente presenterà al Comune domanda di contributo, secondo lo specifico modello allegato, corredata da:

  • Copia leggibile della fattura per l’importo totale dei lavori con l’indicazione della trasformazione a GPL o metano; nella fattura dovrà essere indicato il tipo di trasformazione (GPL o metano) e la targa dell’autoveicolo;
  • Copia leggibile e completa del collaudo, anche provvisorio, rilasciata dalla Motorizzazione Civile o eventuale prenotazione dello stesso.
  • Fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri.

Per coloro che abbiano già effettuato l’installazione e richiedano il contributo a posteriori, sempre tramite apposito modulo, e sempreché l’installazione sia stata effettuata dopo il 04/05/2020, in caso di comunicazione di accettazione della richiesta di contributo da parte del Comune, dovrà presentare allo stesso:

  • copia della fattura per l’importo totale dei lavori con l’indicazione della trasformazione a GPL o metano, entro 60 giorni dal ricevimento della lettera di accettazione del Comune; nella fattura dovrà essere indicato il tipo di trasformazione (GPL o metano) e la targa dell’auto, oppure dovrà essere allegata una dichiarazione dell’autofficina a tale riguardo;
  • copia leggibile e completa del collaudo, anche provvisorio, rilasciata dalla Motorizzazione Civile o eventuale prenotazione dello stesso.
  • fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri.

L’installazione dell’impianto, il collaudo e la fattura devono essere sempre successivi alla data di immatricolazione del veicolo.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Ambiente ed ecologia (Responsabile: Ronca Ivano)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale
Dettagli Procedimento