Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.382.960
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici
800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 166 in data 21/12/2004

"Percorso naturalistico tra via Fiumicello e via Boresse". Approvazione del progetto definitivo. "Percorso naturalistico tra via Fiumicello e via Boresse". Approvazione del progetto definitivo.

LA GIUNTA COMUNALE

RICHIAMATO l'atto di Giunta Comunale n. 90 del 4 giugno 2002 con il quale ? stato approvato il progetto preliminare relativo al "Percorso naturalistico tra le vie Fiumicello e Boresse" redatto dall'area tecnica e del territorio, settore territorio a firma del funzionario arch. Leonardo Minozzi;

VISTO il progetto definitivo, redatto dallo Studio Architetti Associati Doardo-Fattoni-Venturini, a ciò incaricato con determinazione dirigenziale n. 1148 del 10 giugno 2003;

DATO ATTO che, in vista dell'approvazione di tale progetto e dovendosi ricorrere ad espropriazione:

  • il progettista ha dichiarato che l'opera ? conforme alle previsioni dello strumento urbanistico, con il quale ? stato costituito il vincolo preordinato all'esproprio (deliberazione consiliare n. 73 del 26 settembre 2003, esecutiva ai sensi di legge);

  • sono state adempiute le formalit? previste dall'articolo 16 del D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, come modificato dal Decreto Legislativo 27 dicembre 2002, n. 302 (deposito presso l'Ufficio per le espropriazioni del progetto dell'opera, unitamente ai documenti ritenuti rilevanti e ad una relazione sommaria con l'indicazione della natura e lo scopo delle opere da eseguire; avviso ai proprietari dell'area dell'avvio del procedimento di esproprio) e di tutti gli atti prescritti;

  • che alcune ditte proprietarie hanno presentato osservazioni che possono cos? riassumersi:

  1. BIASION GALDINO: 7 ottobre 2004 protocollo n. 29.518 - chiede estensione della rete fognatura acque nere fino alla propria abitazione;

  2. FRISON GIORGIO: 22 ottobre 2004 protocollo n. 31.420 - chiede che in luogo dei tombinamenti previsti in progetto per il collegamento tra i due fossi laterali alla pista vengano realizzate delle passerelle in legno con tipologia a "piagno";

  3. MENEGHIN CRISTIANO: 25 ottobre 2004 protocollo n. 31.694 - comunica di essere nuovo esclusivo proprietario per acquisto dalle ditte: Meneghin Isabella, Giorgio e Antonio; chiede di poter acquistare il relitto stradale (porzione dei mappali 167 e 168 del foglio 17) da permutare con il terreno oggetto di espropriazione;

  4. MENEGHIN CRISTIANO: 5 novembre 2004 protocollo n. 33.028 - chiede che il percorso venga spostato sulla superficie incolta del mappale 122 senza gravare sulla gi? ridotta estensione del mappale 307 di sua propriet?;

  5. BIASION GALDINO: 9 novembre 2004 protocollo n. 33.413 - chiede che venga asfaltata la strada fino alla propria abitazione di cui al civico 10 e qualora venga prevista la pubblica illuminazione di via Gorgo, chiede l'estensione della rete sino alla propria abitazione;

RITENUTO che tale progetto, rispondente alle esigenze dell'ente, possa comunque recepire, ove possibile e compatibile, le modeste variazioni di cui alle suddette osservazioni;

CONSIDERATO che necessita nominare il responsabile unico del procedimento ai sensi della vigente normativa;

RAVVISATA la necessit? di provvedere in merito;

VISTI, altres?:

  • l'articolo 16, comma 4 della Legge 11 febbraio 1994 n. 109 e successive modificazioni;

  • l'articolo 25 del D.P.R. 21 dicembre 1999 n. 554;

  • gli articoli 2, 12, 13, 16 e 17 del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 e successive modifiche e integrazioni;

ACQUISITI i pareri di cui all'articolo 49 del Decreto Legislativo 18.08.2000, n. 267, in calce al presente atto;

AD UNANIMITA'di voti favorevoli espressi in forma legale,

DELIBERA

  1. DI CONTRODEDURRE alle osservazioni presentate dalle ditte Biasion Galdino, Frison Giorgio, Meneghin Cristiano come da allegato sub A) al presente atto;

2) DI APPROVARE il progetto definitivo dei lavori riguardanti il "Percorso naturalistico tra le vie Fiumicello - Boresse" redatto dallo Studio Architetti Associati Doardo-Fattoni-Venturini, con le modifiche apportate in accoglimento delle osservazioni di cui all'allegato A) dell'importo di ? 145.367,37 che si riassume nel seguente Quadro Economico:

Percorso Naturalistico "Fiumicello - Boresse"

Progetto Definitivo

Voci

Descrizione Opere

Costi (?)

A

   

Importo lavori

 

87.717,97

B

   

Somme a disposizione

   
 

B.1

 

Spese tecniche

   
   

B.1.1

Rilievi, progetto, assistenza, contabilit?

7.000,00

 
   

B.1.2

Collaudo in corso d'opera

3.000,00

 
   

B.1.3

C.N.P.A.I.A. (2%)

200,00

 
 

B.2

 

Accantonamenti per accordi bonari

(3% su A - articolo 31 bis Legge 109/94)

2.631,54

 
 

B.3

 

Spese per pubblicit?

1.000,00

 
 

B.4

 

Imprevisti (3,5% su A)

3.070,13

 
 

B.5

 

Spese di Progettazione (art.18 Legge 109/94)

1.754,36

 
 

B.6

 

I.V.A.

   
   

B.6.1

I.V.A. 10% su A - B.2 - B.4

9.341,96

 
   

B.6.2

I.V.A. 20% su B.1 - B.3

2.240,00

 
 

B.7

 

Acquisizione o espropriazione aree

   
   

B.7.1

Spese per frazionamenti

3.163,15

 
   

B.7.2

Spese notarili

4.000,00

 
     

Indennit?

20.248,26

 
     

Totale somme a disposizione

57.649,40

57.649,40

     

Totale A + B

 

145.367,37

3) di DARE ATTO che:

a) il progetto si compone dei seguenti elaborati:

  • relazione descrittiva;

  • indagini geologiche preliminari;

  • libretto delle misure;

  • elaborati grafici comprendenti (inquadramento e inserimento urbanistico,

  • rilievi plano-altimetrici, corografia e sezioni, particolari e sezione tipo);

  • studio di fattibilit? ambientale;

  • disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici;

  • piano particellare di esproprio, contenente gli elementi di cui all'articolo 16 - comma 2 - D.P.R. 327/'01 e successive modifiche ed integrazioni;

  • computo metrico estimativo;

  • quadro economico;

  • cronoprogramma;

b) tali elaborati sono tutti quelli previsti dalla normativa vigente, in relazione alla tipologia dei lavori, e redatti in conformit? ad essa;

c) ai sensi dell'articolo 14, comma 13, Legge 109/1994 e successive modificazioni, e dell'articolo 12, comma 1 - lettera a), D.P.R. 327/2001 e successive modifiche e integrazioni, il presente atto comporta la dichiarazione di pubblica utilit? dell'opera;

d) il procedimento espropriativo dovr? essere ultimato entro cinque anni dall'imposizione del vincolo preordinato all'esproprio;

e) la presente deliberazione vale quale concessione edilizia relativa ai lavori in parola ai sensi dell'articolo 2 comma 60 punto 16 della legge 23 dicembre 1996 n. 662, fissando i termini di inizio e fine lavori rispettivamente in mesi 12 (dodici) e 36 (trentasei) dall'esecutivit? del presente atto;

f) al finanziamento della spesa si far? fronte:

  • per ? 24.000,00 al capitolo 10860/1 RP 2002 (fondi propri);

  • per ? 51.645,69 al capitolo 34733 RP 2002 (mutuo Banca Intesa);

  • per ? 18.075,99 al capitolo 31910/1 (contributo Provincia di Padova);

  • per ? 51.602,14 al capitolo 34733 RP 2001 (I.C.I. - fondi propri);

  1. di NOMINARE responsabile unico del procedimento dei lavori in parola l'architetto Leonardo Minozzi, funzionario e responsabile del settore territorio di questo Comune;

5)di DICHIARARE il presente provvedimento, con separata unanime votazione, immediatamente eseguibile ai sensi di legge.