Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.382.960
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici
800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 7 in data 15/01/2005

Approvazione relazione previsionale e programmatica anno 2005 - Schema di bilancio di previsione anno 2005 - Tariffe anno 2005 Approvazione relazione previsionale e programmatica anno 2005 - Schema di bilancio di previsione anno 2005 - Tariffe anno 2005

LA GIUNTA COMUNALE

LA GIUNTA COMUNALE

RITENUTO di predisporre la relazione previsionale e programmatica al Bilancio di previsione 2005 e di presentarla al Consiglio Comunale;

VISTO lo schema di bilancio annuale 2005, pluriennale 2005-2007, la relazione previsionale e programmatica e i prospetti delle spese in conto capitale nei quali sono previste le opere del piano dei lavori pubblici, adottato con deliberazione di Giunta comunale n. 133 del 28/09/2004, presentati dall'assessore al Bilancio, da acquisire al presente atto, per farne parte integrante e sostanziale allegato sub A)

VISTO che necessita stabilire per il 2005 le aliquote e tariffe tributarie per assicurare l'equilibrio del bilancio e la copertura delle spese relative ai servizi forniti e gestiti dal Comune che si intendono così determinare:

I.C.I.:

5,2 per mille abitazione principale, dando atto che per la stessa spetta la detrazione fissa di euro 103,29 (come per gli anni precedenti);

6,4 per mille abitazioni affittate con regolare contratto registrato del quale viene inviata copia all'ufficio tributi del comune;

7 per mille per gli altri immobili (come anni precedenti;

4 per mille per le aree escluse dai piani pluriennali di attuazione;

ADDIZIONALE IRPEF al 0,4% =quattro per mille (come anno 2003 e 2004);

TARIFFA ASPORTO RIFIUTI conformemente all'allegato sub B1 - B2;

C.O.S.A.P (ex Tosap) confermata per il 2005 uguale agli anni precedenti (con esclusione dei passi carrai e tombinamenti);

IMPOSTA SULLA PUBBLICIT? E PUBBLICHE AFFISSIONI: nella misura massima consentita dalla legge;

CONSIDERATA la necessit? di approvare le tariffe ed i prezzi pubblici conformemente agli allegati sub C1 - C2 - C3;

DATO ATTO dell'osservanza delle disposizioni di legge in ordine a:

destinazione sanzioni amministrative;

servizi pubblici a domanda individuale;

tariffa gestione servizio asporto rifiuti solidi urbani;

tariffe acquedotti;

canone per la raccolta, l'allontanamento e la depurazione delle acque;

DATO ATTO che ? stato acquisito il parere di cui all'art.49 del D.LVO 267/2000;

AD UNANIMITA' di voti favorevoli espressi in forma legale,

D E L I B E R A

1) di approvare lo schema di bilancio annuale 2005, pluriennale 2005-2007, la relazione previsionale e programmatica al bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2005 e i prospetti delle spese in conto capitale che vengono allegati al presente atto come parte integrante e sostanziale (sub A).

2) stabilire e confermare per il 2005 le aliquote e tariffe tributarie seguenti:

I.C.I.:

5,2 per mille abitazione principale, dando atto che per la stessa spetta la detrazione fissa di euro 103,29;

6,4 per mille abitazioni affittate con regolare contratto registrato del quale viene inviata copia all'ufficio tributi del comune;

7 per mille per gli altri immobili;

4 per mille per le aree escluse dai piani pluriennali di attuazione;

ADDIZIONALE IRPEF al 0,4% =quattro per mille (come anni precedenti);

TARIFFA ASPORTO RIFIUTI conformemente all'allegato sub B1 - B2);

C.O.S.A.P (ex Tosap) confermata per il 2005 uguale al 2004 (con esclusione dei passi carrai e tombinamenti) con arrotondamento ai 10 centesimi superiori se la somma risultante ? superiore ai 5 centesimi di euro, ed ai 10 centesimi inferiori se la somma risultante ? pari o inferiore ai 5 centesimi di euro;

IMPOSTA SULLA PUBBLICIT? E PUBBLICHE AFFISSIONI: nella misura massima consentita dalla legge;

3) approvare le tariffe ed i prezzi pubblici conformemente all'allegato sub C1 - C2 - C3);

4) confermare, le altre tariffe non citate, nei valori in essere;

5) dare atto dell'osservanza delle disposizioni di legge in ordine a:

destinazione sanzioni amministrative;

servizi pubblici a domanda individuale;

tariffa gestione servizio asporto rifiuti solidi urbani;

tariffe acquedotti;

canone per la raccolta, l'allontanamento e la depurazione delle acque;

6) di trasmettere al Consiglio Comunale copia della presente deliberazione con l'allegata relazione.

7) di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi di legge.