Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 210 in data 29/11/2005

RIPERIMETRAZIONE DEL CIMITERO DEL CAPOLUOGO. PROGETTO DEFINITIVO. (PROG. 0097)

RIPERIMETRAZIONE DEL CIMITERO DEL CAPOLUOGO. PROGETTO DEFINITIVO. (PROG. 0097)

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO:

CHE, con atto del Consiglio Comunale in data 24.02.2005 n. 22, esecutivo, si ? provveduto ad approvare programma triennale 2005-2007 dei lavori pubblici ed elenco annuale 2005, tra i quali ? previsto il Progetto n. 0097 "Riperimetrazione Cimitero Capoluogo - 1^ stralcio" (il cui progetto preliminare ? stato approvato da questa Giunta con deliberazione 15.02.2005 n. 26) per un importo complessivo di ? 460.000,00.= finanziabile con mutuo;

CHE, alla luce di quanto sopra, l'Area Tecnica e del Territorio - Settore Tecnico LL.PP. -, a firma dell'ing. Severino Pasolini, ha redatto progetto definitivo dei lavori in parola con data Luglio 2005;

CHE, in vista dell'approvazione di tale progetto e dovendosi ricorrere all'espropriazione:

  • il Responsabile del Procedimento ha dichiarato che l'opera ? conforme alle previsioni dello strumento urbanistico, con il quale ? stato costituito il vincolo preordinato all'esproprio (deliberazione consiliare n. 33 in data 29.04.2005 esecutiva ai sensi di legge);
  • sono state adempiute le formalit? previste dall'art 16 del DPR 08.06.2001 n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27.12.2002 n. 302 (deposito presso l'Ufficio per le espropriazioni del progetto dell'opera unitamente ai documenti ritenuti rilevanti e ad una relazione sommaria con l'indicazione della natura e dello scopo delle opere da eseguire);

CHE, sul precitato progetto - a seguito dell'avvio del procedimento di cui agli artt. 7-8 della Legge n. 241/1990 e del deposito degli atti di cui sopra - non ha formulato osservazioni alcun cittadino;

CHE necessita provvedere per l'approvazione del progetto di cui trattasi, con contestuale dichiarazione di pubblica utilit? dei relativi lavori;

CHE, ai sensi dell'art. 7 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni, e della legge 07 agosto 1990, n. 241, va dato atto che il Responsabile del Procedimento delle fasi di attuazione degli interventi in parola ? l'ing. Severino Pasolini - Funzionario Tecnico comunale;

VISTI:

  • l'art. 16, comma 4, della L. 11.02.1994, n. 109 e successive modifiche e integrazioni;
  • l'art. 25 del DPR 21.12.1999 n. 554;
  • gli artt. 2,12,13,16 e 17 del DPR 08.06.2001 n. 327 e successive modifiche e integrazioni;

VISTI i pareri di cui all'art. 49 del T. U. approvato con D. Lgs. 18.08.2000, n. 267, in calce al presente atto;

AD UNANIMITA' di voti favorevoli, espressi in forma legale,

D E L I B E R A

  1. di dare atto delle premesse come parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare il progetto definitivo dei lavori concernenti RIPERIMETRAZIONE DEL CIMITERO DEL CAPOLUOGO - redatto dall'Area Tecnica e del Territorio - Settore Tecnico LL.PP.(a firma dell'ing. Severino Pasolini) come in premesse accennato con data Luglio 2005 e composto dai seguenti elaborati:
  3. RR01 - RELAZIONE DESCRITTIVA

    RS01 - RELAZIONE DI CALCOLO PRELIMINARE DELLE STRUTTURE

    RG01 - RELAZIONE GEOTECNICA

    CO01 - COROGRAFIA SCALA 1:25.000

    PL01 - PLANIMETRIA CATASTALE SCALA 1:2.000 - PLANIMETRIA ESTRATTO

    DI PRG SCALA 1:2.000

    PL02 - PLANIMETRIA STATO DI FATTO CON DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFI-

    CA E SOTTOSERVIZI ESISTENTI SCALA 1:500

    PL03 - PLANIMETRIOA DI PROGETTO SCALA 1:500

    SE01 - (FG01) SEZIONI DI PROGETTO SCALA 1:200

    SE02 - (FG01) SEZIONI DI PROGETTO SCALA 1:200

    PR01 - PROSPETTI DI PROGETTO SCALA 1:200

    DA01 - MURO PERIMETRALE IN PROGETTO SEZIONI E PROSPETTO SCALA 1:25

    PP01 - PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO

    CS01 - DISCIPLINARE TECNICO DESCRITTIVO

    CM01 - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

  4. di dichiarare che i lavori in questione sono di pubblica utilit?, ai sensi dell'art. 14, comma 13 della L. 109/1994 e s.m.i. e dell'art. 12, comma 1 lett a) del DPR 327/2001 e s.m.i. e che la presente deliberazione vale quale concessione edilizia relativa ai lavori in parola ai sensi dell'art. 2 - comma 60, punto 16, della Legge 23.12.1996, n. 662, fissando i termini di inizio e fine lavori rispettivamente in mesi 12 (dodici) e 36 (trentasei) dall'esecutivit? del presente atto;
  5. di dare atto che il Decreto di Esproprio dovr? essere emanato entro 5 (cinque) anni dalla data di esecutivit? del presente atto;
  6. di dare atto che il progetto DEFINITIVO in questione si riassume nel seguente quadro economico:
  7. A) LAVORI A BASE D'APPALTO (di cui ? 4.700,00 per oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza)

     

    239.000,00.=

    B) SOMME IN DIRETTA AMMINISTRAZIONE:

       

    B.1 - Allacciamenti a pubblici servizi e eliminazione interferenze

    10.000,00.=

     

    B.2 - Imprevisti (IVA inclusa)

    15.090,00.=

     

    B.3 - Espropriazione ed indennit?

    89.600,00.=

     

    B.4 - Accantonamento art. 31bis L. 109, art. 12 DPR 554/99 (33%

    di A)

    7.170,00.=

     

    B.5 - Spese tecniche

    40.000,00.=

     

    B.6 - Contributo integrativo 2% di B.5

    800,00.=

     

    B.7 - Progettazione interna 2% di A)

    4.780,00.=

     

    B.8 - Spese per pubblicit?

    1.500,00.=

     

    B.9 -Spese per accertamenti di laboratorio, verifiche tecniche,

    collaudi frazionamenti e spese notarili (IVA compresa)

    20.000,00.=

     

    B.10 - IVA 10% su A)

    23.900,00.=

     

    B.11 - IVA 20% su B.5+B.6

    8.160,00.=

     

    = TOTALE SOMME A DISPOSIZION

    221.000,00.=

    221.000,00.=

    * IMPORTO TOTALE DI PROGETTO

     

    460.000,00.=

  8. di dare atto che l'ing. SEVERINO PASOLINI - Funzionario Tecnico dell'Area Tecnica e del Territorio - Settore Tecnico LL.PP. - ? RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO ai sensi dell'art. 7, comma 1, della Legge 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni;
  9. di dare atto che il vincolo preordinato all'espropriazione (art. 17 D.P.R. 327/2001) ? sorto per deliberazione del Consiglio Comunale n. 33 in data 29.04.2005, esecutiva;
  10. di dichiarare - con separata e unanime votazione - il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi di legge.

Art. 49 T.U. approvato con D. Lgs. 18.08.2000, n. 267

Parere di regolarit? tecnica:

FAVOREVOLE

Il Responsabile di servizio

(Mario Canton)

 

 

 

Parere di regolarit? contabile:

FAVOREVOLE

Il Responsabile di servizio

(dott. Bruno Romagnosi)

Piove di Sacco, 29/11/2005