Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 139 in data 4/7/2006

PISTA CICLABILE VIA BORGO PADOVA - 1^ STRALCIO. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. (PROG. 0055)

PISTA CICLABILE VIA BORGO PADOVA - 1^ STRALCIO. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. (PROG. 0055)

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO:

CHE, con Deliberazione di questa Giunta n. 148 del 28/09/2002, ? stato adottato il programma triennale dei LL.PP. 2003/2005;

CHE, con successiva Deliberazione n. 10 del 21/01/2003, si ? approvato, tra gli altri, il progetto preliminare 0055 - Via Borgo Padova I^ Stralcio, per un importo di ? 444.000,00;

CHE, con deliberazione del Consiglio Comunale in data 21.03.2003 n. 28, ? stato approvato il precitato programma triennale dei lavori pubblici, tra i quali risulta ricompresa l'opera in questione, da finanziare con mutuo per ? 162.000,00 e con proventi da oneri di urbanizzazione per ? 282.000,00 ;

CHE, con D.D. n.1779 in data 10.09.2003 ? stato incaricato l'Ing. Fabio Muraro, con sede a Legnaro (Pd), via Leonardo da Vinci , 9, per l'espletamento delle prestazioni a supporto dell'attivit? di progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori concernenti il Prog.0055 "Via Borgo Padova I^ Stralcio- sistemazione del tratto della SS 516 tra Via Sanguinazzi e Via A.Valerio";

CHE, con D.D. n. 1820 in data 16.09.2003, ? stato incaricato il geom. Livio Salvagnin, con studio in Piove di Sacco, Via Mastellaro, 1/3, per l'espletamento delle prestazioni per il coordinamento della sicurezza nella progettazione ed esecuzione delle opere sopraccitate;

CHE, espletata l'attivit? di progettazione suaccennata, il tecnico comunale geom. Claudio Pagin, ha prodotto gli elaborati del progetto definitivo per l'intervento relativo al prog. 0055 denominato "Lavori di sistemazione del tratto della SS 516 dall'incrocio con Via Fratelli Sanguinazzi all'incrocio con Via Alessio Valerio e Via Carrarese 1^ intervento";

CHE il Responsabile del Procedimento ha effettuato le verifiche di cui all'art. 8, comma 1, lett. o) del DPR n. 554 del 21/12/1999;

CHE l'opera ? conforme alle previsioni dello strumento urbanistico, con il quale ? stato costituito il vincolo preordinato all'esproprio (variante urbanistica n. 27 adottata con delibera consiliare n. 55 in data 21.07.2003, approvata con delibera di consiglio comunale n. 73 del 26.09.2003, esecutiva dal 10.11.2003);

CHE sono state adempiute le formalit? previste dall'art. 16 del D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302 (deposito presso l'Ufficio per le espropriazioni del progetto dell'opera, unitamente ai documenti ritenuti rilevanti e ad una relazione sommaria con l'indicazione della natura e lo scopo delle opere da eseguire; avviso ai proprietari dell'area dell'avvio del procedimento di esproprio) e di tutti gli atti prescritti;

CHE la ditta Talpo Giuliana e Malimpensa Patrizia ha presentato una osservazione (prot. n. 3421 del 03.02.2006) per segnalare la presenza di uno scarico delle acque bianche nell'area oggetto di espropriazione;

CHE le osservazioni presentate a seguito di comunicazioni ai sensi dell'art. 7 e 8 della L. 241/90 sono state in parte recepite nel progetto definitivo e comunicate ai rispettivi proponenti, mentre le osservazioni proposte dalla ditta Talpo Giuliana e Malimpensa Patrizia, sono state ritenute ininfluenti ai fini dell'approvazione del progetto definitivo;

CHE tale progetto rispondente alle esigenze dell'ente;

CHE, con data 16 Giugno 2006 l'Area Tecnica e del Territorio - Settore Tecnico LL.PP., a firma del geom. Gianni Fiorin, e il supporto alla progettazione da parte dell'Ing. Fabio Muraro, con sede a Legnaro (Pd), via Leonardo da Vinci , 9, presenta progetto ESECUTIVO dei lavori di cui trattasi nell'importo di ? 444.000,00.=;

CHE, ai sensi dell'art. 7 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni, e della legge 07 agosto 1990, n. 241, va dato atto che il Responsabile del Procedimento delle fasi di attuazione degli interventi in parola ? l'ing. Severino Pasolini - Funzionario Tecnico comunale;

CHE il progettista ha rilasciato attestazione di conformit? alle prescrizioni urbanistiche ed edilizie, nonch? di acquisizione dei pareri necessari, come previsto dall'art. 4, 16^ comma, del D.L. 02.10.1993, n. 398 convertito, con modificazioni, in Legge 04.12.1993, n. 493 e modificato dall'art. 2, comma 60, della Legge 23.12.1996, n. 662;

CHE, ai sensi degli artt. 47-48 del Regolamento approvato con D.P.R. 21.12.1999, n. 554, il Responsabile del Procedimento ha effettuato la validazione del precitato progetto esecutivo, redigendo apposito processo verbale in data 03/07/2006;

CHE necessita provvedere per l'approvazione del progetto di cui trattasi;

VISTI:

  • l'art. 16, comma 4, della L. 11.02.1994, n. 109 e successive modifiche e integrazioni;
  • l'art. 25 del DPR 21.12.1999 n. 554;
  • gli artt. 2,12,13,16 e 17 del DPR 08.06.2001 n. 327 e successive modifiche e integrazioni;

VISTI i pareri di cui all'art. 49 del T. U. approvato con D. Lgs. 18.08.2000, n. 267, in calce al presente atto;

AD UNANIMITA' di voti favorevoli, espressi in forma legale,

D E L I B E R A

  1. di dare atto delle premesse come parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare il progetto ESECUTIVO dei lavori concernenti Prog.0055 "Via Borgo Padova I^ Stralcio- sistemazione del tratto della SS 516 tra Via Sanguinazzi e Via A.Valerio"- redatto dall'Area Tecnica e del Territorio - Settore Tecnico LL.PP.(a firma del geom. Claudio Pagin con il supporto dell'Ing. Fabio Muraro, con sede a Legnaro (Pd), come in premesse accennato, con data 16 Giugno 2006, composto dai seguenti elaborati:
  3. ELABORATI GRAFICI:

    ? tav. 1 - estratti planimetrici di p.r.g. e c.t.r.;

    ? tav. 2 - stato di fatto planimetria generale;

    ? tav. 3 - stato di fatto planimetria generale -piano quotato tratti A e B;

    ? tav. 4.1- progetto planimetria generale - tratti A e B;

    ? tav. 4.2 - progetto planimetria generale - tratti C e D;

    ? tav. 4.3 - progetto planimetria generale tratti E e F;

    ? tav. 5.1 - progetto profilo longitudinale pista;

    ? tav. 5.2 - progetto profilo fognatura bianca;

    ? tav. 6 - progetto sezioni trasversali stradali;

    ? tav. 7 - progetto planimetria rete acque bianche tratti Ae B;

    ? tav. 8 - progetto planimetria rete illuminazione pubblica tratti A e B;

    ? tav. 9.1 - progetto planimetria generale con l'ingombro dell'intervento e sottoservizi tratti A e B;

    ? tav. 9.2 - progetto planimetria generale con l'ingombro dell'intervento e sottoservizi tratti C e D;

    ? tav. 9.3 - progetto planimetria generale con l'ingombro dell'intervento e sottoservizi tratti E e F;

    ? tav. 10 - progetto sezione stradale tipo;

    ? tav. 11.1 - particolari costruttivi opere in cemento armato;

    ? tav. 11.2 - particolari costruttivi fognatura bianca;

    ? tav. 11.3 - particolari sottoservizi e cavi;

    ELABORATI AMMINISTRATIVI

    ? 12.1 - relazione tecnico illustrativa;

    ? 12.2 - relazione di calcolo delle opere in cemento armato;

    ? 13 - documentazione fotografica;

    ? 14 - schema di contratto;

    ? 15 - capitolato speciale d'appalto;

    ? 16 - elenco prezzi unitari;

    ? 17 - computo metrico estimativo;

    ? 18 - quadro di incidenza della manodopera;

    ? 19 - cronoprogramma;

    ? 20 - quadro economico di spesa;

    ? 21 - piano di manutenzione;

    ? 22 - lista delle lavorazioni e forniture per l'esecuzione dell'appalto;

    ? 23 - piano particellare di esproprio;

    ? piano di sicurezza e coordinamento:

      • relazione generale;
      • fascicolo dell'opera;
      • computo metrico estimativo sicurezza;
      • fasi operative e schede attivit?;
      • tav. 1: planimetria disposizione segnaletica di cantiere - I tratto;
      • tav. 2: planimetria disposizione segnaletica di cantiere - II tratto;
      • tav. 3 : schema segnaletica integrativa per senso unico alternato.

  4. di dare atto che il progetto ESECUTIVO in questione si riassume nel seguente quadro economico:
  5. QUADRO ECONOMICO DI SPESA

    A) Importo lavori di cui ? 13.000,00 per oneri per la sicurezza

    272.635,29

    B) Somme a disposizione

    B1) Lavori in economia esclusi dall'appalto (illuminazione)

    55.000,00

    B2) Allacciamenti a pubblici servizi ed eliminazione interferenze sottoservizi

    5.000,00

    B3) Imprevisti (compreso IVA)

    5.682,52

    B4) Espropri ed occupazioni (compreso IVA)

    13.138,66

    B5) Accantonamento art. 31 bis L. 109/94, art. DPR 554/99 (IVA compresa)

    3.900,00

    B6) Spese tecniche

    40.000,00

    B7) Progettazione interna

    3.900,00

    B8) Spese per pubblicit?

    1.000,00

    B9) Spese per accertamenti di laboratorio, indagini, verifiche tecniche, collaudo tecnico-amministrativo, collaudo statico, collaudi specialistici, frazionamenti e spese

    1.000,00

    B10) IVA 10% sui lavori voci A e B1

    32.763,53

    B11) IVA 20% su voci B6 e B8 e B9

    9.180,00

    B12) INARCASSA 2% su voce B6

    800,00

    Totale somme in diretta amministrazione

    171.364,71

    171.364,71

    Importo complessivo dell'opera

    444.000,00

  6. di dichiarare - con separata e unanime votazione - il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi di legge.