Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 175 in data 22/8/2006

ADEGUAMENTO DELLE LINEE DI INDIRIZZO PER GARANTIRE IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

ADEGUAMENTO DELLE LINEE DI INDIRIZZO PER GARANTIRE IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO.

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSA

Con delibera G.C. n. 95/2006 sono state adottate le linee di indirizzo sul servizio di scuolabus per il triennio scolastico 2006/09; il Dirigente preposto ai successivi incombenti comunica, e conserva in atti la documentazione relativa, che gli esiti della conseguente procedura di gara espletata ai sensi dell'art. 5 del DPR 384/2001 (da ultimo recepito con atto C.C. n. 81 del 28/10/2005) hanno evidenziato che l'offerta più vantaggiosa tra quelle pervenute (oltre 300 mila euro, Iva esclusa, per il periodo richiesto) comunque ? superiore al limite (? 211.000, Iva esclusa) imposto dalla legislazione comunitaria per questa tipologia di individuazione del contraente (Direttiva 2004/18/CE del 31 marzo 2004 e successive modificazioni ed integrazioni).

Pertanto, in considerazione del fatto che il servizio di scuolabus ? da ritenersi tra gli strumenti qualificanti del diritto allo studio in questo Comune, e che il relativo affidamento ? scaduto con il 30 giugno, si ritiene di dover prendere atto dell'esito infruttuoso della gara e contestualmente affidare al Dirigente preposto l'incarico di provvedere con gli strumenti amministrativi e contabili che gli sono propri a garantire il prosieguo del servizio di scuolabus fin dall'inizio dell'anno scolastico 2006/07, tenendo sostanzialmente conto delle modalit? e condizioni finora applicate.

Visto l'art. 5, comma 1/a, della L.R. n. 31/1985 sul diritto allo studio;

Visto l'art. 1 della L.R. n. 46/1994, disciplina degli autoservizi atipici;

Visto l'art. 4, comma 4/a, della L. R. 25/1998, disciplina ed organizzazione del trasporto pubblico locale;

Visto il vigente regolamento comunale per la disciplina dei contratti, con particolare riguardo all'art. 8 e al Capo VI;

Visto l'art. 7, comma 2/a del D. Lgs. 157/1995, attuazione della circa la direttiva 92/50/CEE in materia di appalti pubblici di servizi;

ACQUISITI i pareri di cui all'art. 49 del D. Lgs 267/2000;

AD unanimit? di voti favorevoli espressi in forma legale;

DELIBERA

  1. di prendere atto di quanto esposto in premessa circa la infruttuosit? della procedura espletata secondo gli indirizzi di cui alla precedente deliberazione G.C. 95/2006;
  2. di confermare il servizio scuolabus cos? come svolto negli ultimi anni qualificante per l'Amministrazione comunale quale strumento per l'esercizio del diritto allo studio;
  3. di incaricare perciò il dirigente dell'Area Servizi alla Persona di intraprendere, con gli strumenti amministrativi e contabili che gli sono propri, ogni utile azione per far s? che il servizio riprenda puntualmente fin dall'inizio dell'anno scolastico 2006/07, tenendo sostanzialmente conto delle modalit? e condizioni finora applicate e adottando comunque gli adeguamenti che riterr? idonei allo scopo;
  4. di dichiarare con unanime e separata votazione il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi di legge.