Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.382.960
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici
800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Deliberazione di Giunta comunale n. 101 del 17/07/2007

ADOZIONE DELLA VARIANTE N.1 AL PROGETTO NORMA N.30 DI VIA RUSTEGHELLO AI SENSI ART. 20 L.R. N.11 DEL 23/4/2004

ADOZIONE DELLA VARIANTE N.1 AL PROGETTO NORMA N.30 DI VIA RUSTEGHELLO AI SENSI ART. 20 L.R. N.11 DEL 23/4/2004

?

LA GIUNTA COMUNALE

?

???????? PREMESSO che

????? con delibera n.40 del 10 giugno 2003, il Consiglio Comunale ha approvato il "Piano Guida relativo alla riqualificazione dell'area compresa tra le vie Rusteghello, S. Rocco e fra' Zaccaria Tevo?;

????? con delibera n.74 del 29 settembre 2004, il Consiglio Comunale ha approvato, la variante n.32 al Piano Regolatore Generale riguardante la predisposizione di tre nuovi progetti norma, la stessa ? entrata regolarmente in vigore in data 25 ottobre 2004;

????? con la variante sopra richiamata, veniva inserito, tra gli altri, un Progetto Norma, denominato "PN 30?, nel quadrate sud-ovest del capoluogo, condizionando la sua attuazione alla preventiva approvazione di uno strumento attuativo;

????? con delibera di Giunta comunale n.167 del 22 agosto 2007 ? stato adottato il Progetto Norma n.30;

????? con delibera di Consiglio Comunale n.73 del 28 novembre 2006 ? stato approvato il Progetto Norma n.30;

????? con nota protocollo n.11006 del 26 aprile 2007 e protocollo n. 15397 del 12 giugno 2007, le Ditte: Rosso Antonella e Gobbo Dario, hanno presentato una pratica edilizia (posizione edilizia numero 178/2007) per l'ottenimento della autorizzazione alla variante n.1 riguardante la realizzazione delle opere di urbanizzazione previste nel Progetto Norma n.30;

????? la variante n.1 al Progetto Norma 30 - via Rusteghello riguarda la modifica del sedime dei lotti, lo spostamento degli accessi carrai a seguito del parere della SNAM Rete Gas, un lieve aumento dell'area destinata a verde pubblico a seguito della riperimetrazione del Progetto Norma;

?

VISTO:

????? il Progetto Norma presentato dalla ditta proprietaria a firma dell'Ing. Carriero Vittorio e del Geom. Pegoraro Emilio, costituito dagli elaborati di cui all'allegato sub A);

????? lo schema di convenzione con la Ditta proprietaria di cui all'allegato sub B);

?

CONSIDERATO che gli elaborati risultano conformi alle norme del P.R.G., comprendendo una limitata modifica del perimetro dell'ambito di intervento entro i limiti del 10%, conformemente a quanto previsto ai sensi dell'articolo 11 della Legge Regionale n.61 del 27 giugno 1985 e dalla Legge Regionale n.11 del 23 aprile 2004;

?

DATO ATTO che la variante n.1 al Progetto Norma incrementa lievemente l'area destinata a verde pubblico rispetto a quello gi? approvato;

?

RITENUTO opportuno:

????? di mantenere inalterati i termini per l'attuazione del Progetto Norma: anni 1 dalla firma della convenzione per l'inizio dei lavori e anni 4 dall'inizio dei lavori per il loro completamento;

????? stabilire, ai sensi dell'articolo 20, comma 9 della Legge Regionale n. 11 del 23 aprile 2004, l'efficacia del piano per dieci anni dalla sua entrata in vigore;

?

VISTO l'articolo 20 della Legge Regionale n. 11 del 23 aprile 2004;

?

???????? DATO ATTO che ? stato acquisito il parere di cui all'articolo 49 del Decreto Legislativo n.267 del 18 agosto 2000 T.U.E.L.;

?

???????? AD UNANIMIT? di voti favorevoli, espressi in forma legale;

?

DELIBERA

?

1.???? DI ADOTTARE, ai sensi dell'articolo 20 della Legge Regionale n. 11 del 23 aprile 2004, l'ambito di intervento della variante n.1 al Progetto Norma presentato dalle Ditte: Rosso Antonella e Gobbo Dario, riguardante la realizzazione delle opere di urbanizzazione nel Progetto Norma n.30, secondo gli elaborati progettuali di cui all'allegato sub A);

?

2.???? DI ADOTTARE, ai sensi dell'articolo 20 della Legge Regionale n. 11 del 23 aprile 2004, la variante n.1 al Progetto Norma n.30, secondo gli elaborati di progetto di cui all'allegato sub A);

?

3.???? DI ADOTTARE lo schema di convenzione urbanistica con la Ditta proprietaria, allegato sub B);

?

4.???? DI MANTENERE INALTERATI i termini per l'attuazione del Progetto Norma: anni 1 dalla firma della convenzione per l'inizio dei lavori e anni 4 dall'inizio dei lavori per il loro completamento;

?

5.???? DI STABILIRE, ai sensi dell'articolo 20, comma 9 della Legge Regionale n.11 del 23 aprile 2004, l'efficacia del piano per dieci anni dalla sua entrata in vigore.

?

6.???? DI DARE ATTO che saranno seguite le procedure di deposito e pubblicazione di cui all'articolo 20 della Legge Regionale n.11/2004

?

7.???? DI DARE ATTO che il Piano ? conforme alla Legge Regionale n.11/2004;

?

8.? DI DICHIARARE, con separata ed unanime votazione, il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi di legge.