Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.382.960
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici
800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Convegno ‘L'arte come idea’

Il Convegno  sull'arte contemporanea, ideato e organizzato dall’Associazione Amici del Gradenigo in collaborazione con Fondazione March e il Comune di Piove di Sacco si terrà il giorno 9 maggio dalle ore 16:00 alle ore 19:00  presso il Teatro Filarmonico via Cardano a Piove di Sacco.

ll progetto scaturisce dalla forte convinzione che la lettura di ciò che è contemporaneo rappresenti non solo il bisogno di ognuno per una propria crescita personale, ma sia un vincolo necessario per implementare uno sviluppo coordinato della creatività e produzione del territorio, della società e delle aziende. Si vuole indagare il mondo dell’arte contemporanea attraverso gli occhi di esperti del settore per capire non solamente i processi di sviluppo di questa, ma anche il modo di integrare l’arte contemporanea nel territorio e quindi anche nel tessuto imprenditoriale.

 
Il territorio della Saccisica, già ricco di testimonianze storiche importanti a partire fin dal X secolo, sente l’esigenza oltre a dar luce all’arte che già gli appartiene (opere del Guariento, del Tiepolo e di Sansovino), di aprirsi all’arte contemporanea come mezzo di confronto e sviluppo di nuove visioni e integrazioni.
Si approfondiranno le principali tematiche collegate all’arte contemporanea, attraverso tre interventi di relatori che già operano con successo nel mondo dell’arte contemporanea. Il primo intervento ha il compito di presentare e delineare le attuali tendenze e correnti e l’atteggiamento mostrato dal pubblico nei confronti dell’arte contemporanea; il secondo è finalizzato invece a sottolineare le potenzialità e la possibilità di valorizzare il territorio proprio attraverso il contemporaneo unito al preesistente patrimonio culturale; infine il terzo ha l’obiettivo di evidenziare il legame che esiste tra arte contemporanea ed innovazione e sviluppo aziendale.
L’associazione Amici del Gradenigo in collaborazione con fondazione march propone quindi un convegno che coinvolga nel ruolo di relatori figure curatoriali, artisti e imprenditori, chiamati a raccontare la propria ricerca ed i propri metodi operativi nel e con il mondo dell’arte contemporanea.
Il convegno, che nelle intenzioni degli organizzatori avrà cadenza annuale e sarà il primo di una serie di progetti coordinati sul tema dell’arte contemporanea, vuole permettere un’apertura del territorio alle possibilità a cui la lettura del contemporaneo, dei suoi spazi e la conoscenza degli attori principali può portare.