Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Attività del Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare (CASF)

Il Centro per l’Affido e la Solidarietà Familiare (CASF) ha il compito di promuovere nel nostro territorio l’istituto dell’affido familiare che consiste nell’accoglienza di un minore, per un periodo di tempo determinato, presso famiglie, coppie e persone singole qualora la sua famiglia di origine stia attraversando una momento di difficoltà e, per vari motivi non riesca a prendersi temporaneamente cura di lui. La finalità dell’affido è il rientro del minore nel proprio nucleo familiare garantendogli il diritto e l’opportunità di crescere in una famiglia che ne rispetti la sua storia familiare ed individuale e lo sostenga nel suo percorso evolutivo .

L’affido può assumere forme diverse: a tempo pieno quando il bambino vive con gli affidatari  per tutta la durata  dell’affido, a tempo parziale quando il bambino trascorre con gli affidatari solo parte della giornata o periodi brevi ma ripetuti nel tempo (nei fine settimana e durante le vacanze) e diurno quando il bambino trascorre qualche ora durante il giorno con la famiglia affidataria.
Il CASF ha il compito di raccogliere la disponibilità di famiglie e singoli ad avvicinarsi al mondo dell’affido, accompagnandoli nel percorso che si sentiranno di intraprendere e fornendo tutto il supporto professionale necessario al buon esito dell’esperienza di accoglienza.

Nell’ambito delle attività di propria competenza, il Centro per l’Affido organizza periodicamente serate informative e corsi di formazione, indirizzati a persone interessate ad approfondire la tematica sia dell’affido familiare che delle diverse forme di solidarietà tra famiglie.

Il corso è organizzato dall’équipe del CASF in collaborazione con l’ Associazione “Genitorialità” (associazione di promozione sociale) e con l’ Associazione “Rete Famiglie Accoglienti” (associazione di reti di famiglie); ad ogni incontro saranno presenti diversi operatori esperti di affido familiare e di solidarietà tra famiglie che guideranno il gruppo di partecipanti nell’approfondimento di queste tematiche.

Il corso avrà la durata di cinque incontri in orario serale (20.45-22.45) e si terrà presso gli uffici comunali di Piove di Sacco in viale degli Alpini n. 1 nelle seguenti date:

- mercoledì 26 novembre: “L’affido e le forme di solidarietà tra famiglie”
- mercoledì 03 dicembre: “L’affido e la famiglia d’origine”
- mercoledì 10 dicembre: “Il bambino in affido”
- mercoledì 17 dicembre: “La famiglia affidataria e le reti solidali”
- giovedì 18 dicembre: “Testimonianze di esperienze di affido”

I comuni afferenti al distretto socio sanitario n. 3 dell’ULSS 16, fanno riferimento al CASF di Piove di Sacco che ha sede presso l’Area Servizi alla Persona del Comune di Piove di Sacco in Viale degli Alpini n. 1.

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti è possibile rivolgersi al numero 049/9709340 o inviare una mail all’indirizzo affido@comune.piove.pd.it.

Qui a lato potete scaricare un comunicato stampa relativo al corso.