Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

9° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale

Sono oltre trecento i musicisti che, dal 2 all'8 maggio all'Auditorium Giovanni Paolo II di Piove di Sacco, parteciperanno alla nona edizione del Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Piove di Sacco”.

Un dato che conferma la crescita costante della manifestazione organizzata dall'Orchestra Giovanile della Saccisica, sotto la direzione artistica di Renata Benvegnù, con il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Padova, del Comune di Piove di Sacco, del Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” di Padova, e con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco.

«Con grande orgoglio la Città di Piove di Sacco ospita per il nono anno il concorso nazionale di esecuzione musicale – dichiara Paola Ranzato, Assessore alla Cultura, Turismo, Servizi sociali e Famiglia del Comune Piove di Sacco -  È un evento che per una settimana riempie letteralmente la nostra città di musica, gioventù e bellezza, la bellezza che solo l'arte può regalare.  L'incredibile successo di questa edizione dimostra come il concorso sia ormai una tappa fondamentale per tanti giovani musicisti da tutta Italia e non solo; un riconoscimento per il valore del premio e per il riscontro formativo che poi accompagnerà questi artisti. Ringrazio davvero di cuore l'Orchestra Giovanile della Saccisica, per il valore aggiunto che porta alla nostra città, per l'impegno, la competenza e la dedizione del suo direttore artistico, Renata Benvegnù.  Ci tengo a sottolineare l'importanza dell'attività svolta dall'Associazione in tutto l'arco dell'anno per sostenere la cultura e in particolare quella musicale nel territorio.  Il concorso rappresenta il momento topico del grande lavoro di promozione e produzione artistica che contribuisce, inoltre, a far conoscere a centinaia di persone Piove di Sacco e la Saccisica».

«Il Concorso – conferma Renata Benvegnù, direttrice artistica del Concorso – è arrivato ad essere uno dei più frequentati in Italia. Siamo riusciti nell’intento di creare una manifestazione che dia valide opportunità a chi davvero lo merita. E in un’epoca come questa, dove i ragazzi sono sempre più demotivati a causa della mancanza di sbocchi un po’ in tutti i settori, mi piace l’idea di poter dare il mio contributo nel contrastare questa tendenza. Vedo infatti il Concorso come una spinta a chi non vuole smettere di credere nelle proprie capacità, un’occasione per alimentare i propri sogni e, nel concreto, per ricevere opportunità concertistiche di notevole importanza e prestigio. Il Concorso è anche una grande risorsa per il nostro territorio, la Saccisica, che durante la settimana accoglie più di un migliaio di persone  provenienti da tutta Italia».

Tre sono le sezioni in cui si articola il Concorso, suddiviso ulteriormente in quindici categorie corrispondenti alle fasce di età dei partecipanti. La prima sezione è dedicata al Pianoforte, la seconda alla Musica da Camera e pianoforte a quattro mani e la terza agli strumenti solisti, con l’esclusione del pianoforte.

I partecipanti si esibiranno davanti ad una Giuria di prestigio che vede come presidenti delle sezioni personalità di caratura internazionale. Per la sezione pianistica Massimiliano Ferrati, Medaglia di Bronzo al concorso pianistico internazionale “Rubinstein” di Tel Aviv e docente al Conservatorio di Castelfranco Veneto. Presiede la seconda sezione il Maestro Federico Guglielmo, docente di violino al Conservatorio di Rovigo e vincitore del prestigioso concorso cameristico “Premio Gui”. Il noto flautista Claudio Montafia, docente al Conservatorio di Padova e Primo Flauto dell'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, coprirà la carica di Presidente per la sezione riservata agli strumenti solisti.        
Membri della Giuria, oltre ai presidenti, saranno: Roberto Gottipavero, direttore d'orchestra, pianista e neo-direttore del Conservatorio di Adria; Mattia Ometto, pianista, docente presso il Conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina e il Conservatorio di Padova; Paola Muggia, chitarrista e docente presso il Conservatorio di Padova; Lorenzo Cossi, vincitore della prima edizione del Concorso Piove di Sacco e docente al Conservatorio di Musica “G. Paisiello” Taranto; Arrigo Axia, giovane percussionista vincitore del Concorso Città di Piove di Sacco nel 2013. Saranno inoltre presenti Jim e Sharon Westby, dirigenti della Music Academy of the West di Santa Barbara in California che da oltre cinque anni premia uno dei vincitori con una borsa di studio di 1000 dollari.

Tra i premi, oltre alle numerose borse di studio offerte dalla Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, vanno segnalati numerosi concerti premio offerti da alcune tra le migliori istituzioni musicali Internazionali tra cui il Real Conservatorio di Madrid, la Trinity School di Londra, la Fondazione Walton di Ischia, la Rassegna Giovani in arte in Svizzera, l’Associazione “G. Rospigliosi”, la Rassegna Castrocaro Classica, il Centro Culturale Palazzo Cavagnis a Venezia e la Rassegna Note Future di Camponogara.

La premiazione dei Primi, Secondi, Terzi e Quarti classificati sarà effettuata al termine delle Audizioni di ciascuna categoria. I Primi Assoluti verranno premiati durante il Concerto di Premiazione che si terrà domenica 8 maggio alle ore 11.00 presso l’Auditorium Giovanni Paolo II di Piove di Sacco.

Per informazioni

A.P.S. Orchestra Giovanile della Saccisica

338/9420084

concorsopiovedisacco@gmail.com

www.concorsopiovedisacco.com

Ufficio Stampa

Studio Pierrepi - Alessandra Canella

Via delle Belle Parti, 17 - 35139 Padova (Italia)

www.studiopierrepi.it