Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.382.960
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici
800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Progetti
Dati Archiviati

Elezioni comunali 2018

Risultati


A fianco e qui sotto, tutto il materiale relativo alle elezioni comunali del 10 giugno 2018, pubblicato in ordine cronologico.


I cittadini comunitari residenti nel comune possono richiedere di essere iscritti nelle liste elettorali aggiunte per l'elezione del sindaco presentando apposita domanda (vedi allegato a fianco) entro il termine del 1° maggio 2018.

Coloro che sono stati iscritti in precedenza non necessitano di fare una nuova richiesta.


Il ricevimento delle candidature per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale del 10 giugno 2018 sarà effettuato dalla Segreteria Comunale presso il Polisportello, in viale degli Alpini n.1, nei seguenti orari:

• venerdì 11 maggio dalle ore 8.00 alle 20.00
• sabato 12 maggio dalle ore 8.00 alle ore 12.00


Orari di apertura del Polisportello per rilascio certificati di iscrizione nelle liste elettorali e per autenticazioni sottoscrizioni:

• da martedì 8 maggio a giovedì 10 maggio:
   – 8.30-12.30
   – 15.00-18.00
• venerdì 11 maggio:8.00-20.00
• sabato 12 maggio: 8.00-12.00


Collegio Regionale di garanzia elettorale presso la Corte d'Appello di Venezia

Si invitano i candidati alla carica di Sindaco o Consigliere comunale a prendere visione dell'allegato Vademecum per quanto riguarda gli obblighi di rendicontazione delle spese e dei finanziamenti relativi alla campagna elettorale.

Al seguente link del Collegio Regionale di Garanzia Elettorale presso la Corte d'Appello di Venezia è possibile scaricare tutti gli stampati che potranno essere utilizzati per la rendicontazione delle spese e dei finanziamenti sostenuti per la campagna elettorale da ciascun candidato eletto e non eletto.

Si fa presente che la non osservanza delle disposizioni comporterà l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25.823,00 a € 103.291,00 oltre alla decadenza dalla carica, qualora eletti.

Tutta la documentazione dovrà essere inoltrata al Collegio Regionale di Garanzia Elettorale per il controllo sulle spese sostenute in campagna elettorale dai candidati ed al Presidente del Consiglio Comunale per la pubblicazione nel sito comunale nella sezione «Amministrazione Trasparente».

Alla documentazione dovrà essere allegato idoneo documento di identità personale.

Corte dei Conti

Si evidenzia, inoltre, che, in seguito alla modifica apportata all'art. 12, comma 1, della L. 10 dicembre 1993, n. 515 dal comma 1 dell'art. 14-bis, D.L. 28 dicembre 2013, n. 149, nel testo integrato dalla legge di conversione 21 febbraio 2014, n. 13, non è più previsto che i rappresentanti di partiti, movimenti, liste e gruppi di candidati presenti nell'elezione debbano presentare al Presidente del Consiglio Comunale entro quarantacinque giorni dall'insediamento, per il successivo invio alla Corte dei Conti il consuntivo relativo alle spese per la campagna elettorale e alle relative fonti di finanziamento.

Si ricorda che PERMANE comunque l'obbligo della presentazione del suddetto rendiconto direttamente alla Corte dei Conti all'indirizzo della Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti del Veneto, entro quarantacinque giorni dall'insediamento dei rispettivi Consigli.

Copia del consuntivo va, altresì, depositata anche presso l'Ufficio Elettorale Circoscrizionale di Piove di Sacco.

Il mancato deposito del consuntivo nei termini prescritti è punito, ex art. 13 comma 7 della L. n. 96/2012 con la sanzione pecuniaria da 50.000,00 a 500.000,00 euro.

Si precisa che alla Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti del Veneto deve essere inviato il Rendiconto (anche se negativo) da parte delle singole Liste (non dai candidati), con l’accortezza di indicare anche il nominativo con recapito telefonico del responsabile autorizzato dalle liste.


Presentazione delle richieste del voto a domicilio: dal 1° maggio al 21 maggio.