Informazioni generali

La sepoltura nei loculi costruiti dal Comune può essere quarantennale o provvisoria.

Concessione quarantennale:
La concessione quarantennale viene assegnata nei seguenti casi:
1. quando la persona deceduta era legata al richiedente per vincoli di parentela, testamentari o altro;
2. quando si sposta la salma da altro sito;
3. per garantire la disponibilità di un secondo loculo – attiguo al primo – a favore del concessionario o di altro persona della famiglia del primo tumulato;
4. a persona di età superiore ad anni 80, che ne faccia richiesta per se stessa.

Concessione provvisoria (biennale) nei seguenti casi:
1. quando per circostanze particolari una salma non può essere immediatamente tumulata nella sepoltura riservatale;
2. quando ne deve essere eseguito, dopo poco tempo, il trasporto in altro Comune;
3. per il periodo necessario per la costruzione della cappellina funeraria.

Concessione di celle-ossario:
Le concessioni di celle-ossario per la tumulazione di cassettine o urne cinerarie hanno durata novantanovennale (rinnovabili di un ulteriore periodo di 99 anni).

Tempi

L’assegnazione avviene di fatto contestualmente alla scelta.
La concessione  viene rilasciata entro 30 giorni dalla presentazione della domanda completa degli allegati e dei versamenti previsti.

Costi

Oltre alla marca da bollo (Euro 16,00) da apporre sulla richiesta di concessione e al costo per la concessione, che varia a secondo del tipo di richiesta sulla base di un tariffario (scaricabile nella sezione "modulistica"), è richiesto il versamento di Euro  33,00 per le due marche da bollo da apporre su doppio originale dell’atto di concessione e per diritti di Segreteria.

A chi rivolgersi

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì: 8.30 – 12.30; martedì 15.00 - 17.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

30/04/2021