Informazioni generali

Attenzione: la procedura è in aggiornamento, per qualsiasi informazione rivolgersi al comando polizia locale.

Qualora il destinatario di una sanzione amministrativa (verbale, ordinanza-ingiunzione) emessa dal Comando di Polizia Locale e i cui proventi spettano al Comune di Piove di Sacco, si trovi in condizioni economiche disagiate, può chiedere di essere ammesso al pagamento rateale. Nella domanda, (modulo) devono essere indicati i motivi per i quali si chiede la rateazione, allegando idonea documentazione fiscale (busta paga, cud, ecc.). Sulla scorta della documentazione allegata nonché degli accertamenti d’ufficio, il Responsabile del Comando può disporre la rateazione della somma da un minimo di tre ad un massimo di trenta rate.

La somma per la quale si chiede la rateazione varia a seconda della legge violata ossia:

  • è leggermente superiore al doppio di quella indicata nel verbale, , nel caso di violazione al codice della strada (valore esatto quantificato dal Comando P.L.);
  • è quella indicata nel verbale per le violazioni diverse da quelle contenute nel codice della strada; è quella indicata nell’Ordinanza-ingiunzione

Alla somma vanno aggiunte le eventuali spese di accertamento e di notifica presenti nell’atto.

La domanda dev’essere presentata entro:

  • 60 giorni dalla contestazione/notifica del verbale per violazione al codice della strada;
  • 30 giorni dalla contestazione/notifica del verbale od ordinanza-ingiunzione negli altri casi.

Tempi

Entro 10 giorni dalla data di inoltro.

Costi

Nessun costo (in caso di richiesta misura atti o rilascio copia euro -------)

A chi rivolgersi

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì: 9.00 – 12.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

04/01/2020
Approfondimenti

Normativa:

art. 26 legge 689/81

Documentazione da presentare:

Va compilato l’apposito modulo nelle parti interessate, allegando l’apposita documentazione corredata.

Ulteriori informazioni:

Il settore competente è il PoliSportello per ricevimento o il Comando Polizia Locale per procedura di rateazione o del suo diniego.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Polizia locale (Responsabile: Meneghin Gianni - Responsabile del settore VIII - Polizia locale)

Responsabile del procedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale
Dettagli Procedimento