Dal giorno 01/11/2021 le richieste di occupazione suolo pubblico relative agli interventi di manomissione di suolo e aree pubbliche o private ad uso pubblico ai fini della realizzazione di infrastrutture e reti tecnologiche e relativi cantieri stradali dovranno essere effettuate secondo le nuove modalità qui indicate.

Le nuove modalità sono relative alle richieste per:

  • lavori urgenti (interventi indifferibili per garantire la continuità dei servizi e/o l'incolumità pubblica)
  • lavori programmati (nuovi allacci, implementazioni e manutenzioni non urgenti ecc)
  • lavori di manutenzione straordinaria ai fini dell'efficientamento energetico (L. R. 21/96 modificata dalla L.R. 19/2021)
15/10/2021