Informazioni generali

Le palestre annesse agli istituti scolastici comunali (4) e provinciali (3) sono a disposizione della cittadinanza, in orari extrascolastici pomeridiani e serali, per l’effettuazione di attività motorie e sportive, organizzate in proprio o proposte da associazioni sportive e gruppi auto costituiti, previo pagamento di tariffe orarie differenziate tra ordinarie o agevolate per le attività giovanili, per anziani o per disabili

(vedi elenco palestre e tariffe orarie in prospetto modalità d’utilizzazione sportiva - scaricabile)

Possono richiederle:

  • Associazioni Sportive Dilettantistiche (A.S.D.);
  • altre associazioni, gruppi amatoriali e singoli cittadini.

A chi rivolgersi

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì: 8.30 – 12.30; martedì 15.00 - 17.30
sabato: 8.30 – 11.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

29/04/2022
Approfondimenti

Normativa:

Deliberazione di Giunta Comunale n. 90 del 24 luglio 2018 - Legge Regionale 11 maggio 2015 n. 8 “disposizioni generali in materia di attività motoria e sportiva”

Documentazione da presentare:

Domanda da presentare al PoliSportello comunale compilando il modulo di richiesta (scaricabile):

  • entro il 20 settembre, per usufruire di criteri di priorità a favore delle A.S.D.;
  • dopo il 20 settembre, con spazi liberi assegnati in ordine cronologico di domanda.

Ulteriori informazioni:

L’uso delle palestre deve avvenire con continuità nel corso dell’annata e con frequenza almeno settimanale, in periodi da settembre/ottobre a maggio/giugno, con interruzione durante le vacanze di natale, pasqua, carnevale ecc… correlate al calendario scolastico.
Usi estemporanei ed occasionali possono essere effettuati solamente da parte di associazioni e gruppi già presenti in via continuativa nella medesima palestra

Settore competente: Ufficio Sport
viale degli Alpini n.1 – 049.9709311
e:mail: sport@comune.piove.pd.it

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Settore III - Servizi alla persona (Responsabile Silvia Ferretto)

Responsabile del procedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale
Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso