Visualizzazione e mappa
Alto contrasto Contrasto base Mappa del sito
Privacy Note Legali



800.974.318
Numero Verde
Segnalazione guasti
agli impianti elettrici
e semaforici

800.428.722
Numero Verde
Rifiuti Urbani e
Servizio rifiuti speciali
049.9709603
Comando Polizia Locale



5 per 1000
ai Servizi Sociali
del Comune

Codice Fiscale
80009770282






 
Canali News
Dati Archiviati

Provvedimenti contro l'inquinamento atmosferico per il periodo invernale 2017-2018

Con deliberazione di Giunta comunale n. 106 del 31/10/2017 l'Amministrazione comunale ha adottato un programma da attuare nel periodo invernale 2017-2018.

Verranno adottate nel territorio comunale le seguenti azioni:

1) Azioni preventive
 
– divieto di combustione ramaglie;
– divieto per i veicoli di sostare a motore acceso;
– limite di 19°C, con tolleranza di 2°C, per le temperature medie delle abitazioni, spazi ed esercizi commerciali, ad esclusione di case di cura e/o riabilitazione, ospedali e case di riposo, scuole;

2) Ulteriori azioni da applicare al raggiungimento di una situazione di criticità generalizzata nella Regione Veneto, o specifica per la zona di appartenenza «IT0513 Pianura e capoluogo Bassa Pianura», per il superamento del valore limite giornaliero di 50 microg/mc di PM10 per 10 giorni consecutivi, comunicato da Arpav o Provincia:

– informativa alla cittadinanza sul sito internet comunale - indicazioni sul contenimento delle emissioni del PM10 e suggerimenti per la salvaguardia della salute;
– divieto di accensione di impianti e singoli apparecchi domestici a biomassa legnosa, inclusi i caminetti tradizionali aperti o moderni chiusi, qualora nell’unità abitativa sia presente altro tipo di impianto alimentato a metano, gpl o gasolio (eccetto per gli impianti che hanno prestazioni energetiche ed emissive in grado di rispettare almeno la classe 3 stelle, secondo la classificazione ambientale dei generatori di calore introdotta con D.G.R.V. 1908/2016);
– abbassamento della temperatura interna degli ambienti di vita riscaldati da impianti termici alimentati a combustibile non gassoso, qualora non possibile la misura precedente per assenza di impianto alternativo;
– eventuale lavaggio strade.

In attuazione di quanto sopra descritto sono state emanate le seguenti ordinanze:

– Ordinanza del Responsabile U.O.S. V n. 218 del 3/11/2017, che regolamenta l’attività di abbruciamento dei materiali vegetali nel periodo invernale 2017 – 2018, disponendo il divieto di combustione di sfalci, ramaglie e residui vegetali in genere, fino al 13 aprile 2018.
– Ordinanza Sindacale n. 219 del 3/11/2017, entrata in vigore il 22/11/2017, che detta disposizioni sulla temperatura media da non superare, pari a 19°C con tolleranza di 2°C, negli ambienti riscaldati delle abitazioni, spazi ed esercizi commerciali, esclusi gli edifici adibiti a ospedali, case di cura, ricoveri di anziani e minori, scuole, piscine ed assimilabili o attività per cui tali temperature siano ostative ad esigenze tecnologiche/produttive.

Per informazioni generali sull'inquinamento atmosferico invernale, i dati delle centraline del Veneto ed i bollettini di previsione PM10, si rinvia all'apposita sezione del sito dell'Arpav.